Un Bauma ricchissimo per Kobelco

2023-08-19T19:57:37+02:002 Aprile 2019|Categorie: Movimento terra, Notizie|Tag: , , , |

A meno di una settimana dall’apertura di Bauma 2019, Kobelco ha molto da presentare ai visitatori della fiera monacense.

Chi andrà a Monaco e visiterà lo stand Kobelco (area esterna FN stand 1016) sarà tra i primi a scoprire il nuovissimo concept 17SR elettrico, che sarà presentato per la prima volta proprio a Bauma. Il 17SR con motore elettrico è il primo concept di miniescavatore elettrico di Kobelco, che arriva appena tre anni dopo l’introduzione europea del pionieristico escavatore SK210HLC-10 Hybrid e rafforza ulteriormente la strategia di riduzione dell’impatto ambientale portata avanti dal Costruttore.

Inoltre i visitatori avranno modo di provare l’innovativo simulatore di controllo remoto K-Dive che nasce dal principio secondo cui i macchinari da costruzione possono essere gestiti da remoto, rafforzando la strategia di Kobelco di “creare un cantiere alla portata di chiunque”. Perché non visitare quindi lo stand Kobelco e mettere alla prova le proprie capacità operative con il simulatore di realtà virtuale?

Kobelco ha annunciato anche una nuova partnership con Leica & Engcon che, in un primo stadio, ha portato allo sviluppo di un tiltrotator compatibile con il sistema di controllo della macchina Kobelco 3D Machine Control (3DMC), per l’escavatore SK210LC-10, che è in grado di migliorare sensibilmente la produttività in cantiere.

Infine, ci saranno novità anche sul fronte Kobelco Cranes, tra cui nuovi sviluppi tecnologici e l’introduzione della nuova CKE3000G, che farà il suo debutto europeo a Bauma.