Aggerbau vuole solo autogrù Sennebogen

Le autogrù compatte Sennebogen stanno sostituendo le tradizionali gru a torre nei cantieri edili dell’azienda Aggerbau.

Aggerbau, impresa edile della Germania del Nord, si sta evolvendo alla ricerca della massima flessibilità e semplicità che l’autogrù consente. Ha sviluppato un sistema costruttivo dinamico e veloce, che parte dalla pianificazione meticolosa dei cantieri e dalla logistica.

La Sennebogen 613 è un'autogrù telescopica da 16 t in grado di eseguire perfettamente le operazioni prima demandate alla gru a torre.

“Con i nostri attuali processi facciamo in modo che un sito duri in media solo tre settimane. In questo periodo di tempo riusciamo a realizzare la piastra di base, le pareti complete e le camere fino alla copertura. Programmiamo ogni cantiere in modo molto dettagliato”.

In queste parole di Jens Agger, direttore della società, il succo della filosofia di Aggerbau che ha completamente riconsiderato anche il ruolo delle attrezzature e delle macchine. La velocità ha richiesto la sostanziale eliminazione delle  gru a torre sostituite dalle autogrù.