Yanmar CE | Con MMT a Torino dal 1999

2023-08-21T12:16:40+02:00

Correva il 1999 quando MMT si univa alla grande famiglia di Yanmar CE. Uno sposalizio basato su una affinità di valori e prospettive talmente forte da essere sopravvissuto alle numerose traversie economiche che hanno attraversato il mercato in questi 24 anni, e risultare ancora oggi una partnership di successo per entrambi i protagonisti.

“La nostra fiducia nei prodotti Yanmar è assoluta,ma il segreto della buona riuscita del legame che ci unisce al Costruttore nipponico sono le persone del team con cui ci interfacciamo quotidianamente. Loro sono l’anima di Yanmar, che si è sempre aperta al dialogo e al confronto, con una mentalità flessibile e pronta a mettersi in gioco per trovare le soluzioni a tutti i problemi” ha dichiarato senza incertezze Luciano Gagliasso, titolare insieme al fratello Marco della MMT.

Subentrati nel 1993 allo zio Giuseppe Olivieri che l’aveva fondata 11 anni prima, i fratelli Gagliasso hanno portato avanti la tradizione che vedeva l’azienda impegnata fin dall’inizio sia nel settore movimento terra (con FAI Komatsu) che stradale (con Dynapac).

Oggi MMT è dealer di tutta la gamma Yanmar CE per la provincia di Torino, mentre per il segmento stradale è parte della rete del Gruppo Wirtgen (finitrici Vogele, rulli Hamm, frese Wirtgen, frantoi Kleemann e impianti Benninghoven), per il quale è officina autorizzata per le province di Torino, Asti, Cuneo e per la Valle d’Aosta.

Complementari a queste due linee di attività principali, MMT commercializza svariate tipologie di attrezzature, dalle benne Canginibenne ai decespugliatori Berti, dalle benne miscelatrici e trivelle di GF Gordini alle frese Simex, dalle piccole attrezzature per la compattazione di Husqvarna ai martelli e pinze di Socomec, nonché le attrezzature da cantiere di Imer Group.

Da sinistra, Luciano Gagliasso, titolare di MMT, con Enrico Zanusso, responsabile post vendita

Oggi in MMT, a fianco di Luciano (che si occupa degli aspetti commerciali) e Marco (che gestisce l’assistenza e l’officina), lavorano Enrico Zanusso, responsabile del post vendita, due tecnici di officina e una persona in amministrazione. La sede sorge in uno stabile di recentissima costruzione nella Zona Industriale di Settimo Torinese, su una superficie di quasi 7.000 metri quadri tra reception e uffici (180 mq), area espositiva (180 mq), officina (1.200 mq), magazzino ricambi (360 mq) e piazzale esterno (5.000 mq). Le officine attrezzate mobili sono quattro.

Sul territorio di competenza oggi MMT segue un parco macchine di circa 1.000 unità Yanmar, la maggior parte delle quali sono impegnate in lavori di realizzazione, manutenzione e mantenimento di opere infrastrutturali (strade, manutenzione a reti idriche e fognarie, paesaggistica, ecc) effettuati in prevalenza da aziende edili di medie dimensioni. “MMT è uno dei dealer storici della nostra rete italiana” ha dichiarato Maurizio Calchi, Direttore Commerciale Italia di Yanmar CE, “e ‘incarna’ per così dire l’ideale del concessionario Yanmar: un’azienda di medie dimensioni, in grado di seguire con attenzione, flessibilità e prontezza di intervento la propria area di competenza, gestendo anche il rapporto diretto con Yanmar CE in qualità di importatore e distributore, riducendo così al minimo le burocraticità inevitabili”.

È grazie a realtà come MMT se le macchine Yanmar oggi godono di una reputazione e una considerazione che il mercato riserva solo ai marchi migliori, non solo come qualità e tecnologia, ma anche (e forse soprattutto) come rapporti umani e assistenza.