Volvo Trucks I-Shift: con primini è meglio!

Da Volvo Trucks il nuovo I-Shift con primini. Con il cambio automatizzato, offre una notevole capacità di spunto ai veicoli con carichi elevati in situazioni difficili.

In sostanza la nuova versione I-Shift consente di aggiungere fino a due nuovi primini. Il veicolo è così in grado di partire da fermo e trasportare fino a 325 t di massa totale. Il camion può procedere a velocità minime (0,5-2 km/h) semplificando le manovre di precisione tipiche nelle attività di cantieristica e manutenzione.

Inoltre i primini assicurano una notevole flessibilità e la possibilità di aumentare l’efficienza nei consumi. Se questa soluzione consente al veicolo di effettuare partenze da fermo in situazioni estreme, combinando i primini con un rapporto al ponte adeguato dell’asse posteriore che ottimizzi i giri del motore alle alte velocità, permette di ridurre il consumo di carburante in autostrada.

"I-Shift con primini offre possibilità nuove ai veicoli pesanti con trasmissione automatizzata per regolarne la velocità quando procedono lentamente e nelle retromarce". Peter Hardin, Product Manager FM e FMX.

A seconda dell’area di applicazione, I-Shift è disponibile con uno o due primini per marcia in avanti e con o senza due primini per la retromarcia..

I primini sono integrati nella trasmissione I-Shift e, per gestire i carichi pesanti, diversi componenti sono realizzati con materiali ad alta resistenza. Il cambio è più lungo di 12 cm rispetto a un’unità I-Shift convenzionale. I-Shift con primini è disponibile per i motori Volvo Trucks da 13 e 16 litri montati sui modelli Volvo FM, Volvo FMX, Volvo FH e Volvo FH16.