Vögele │ Una strada tra i monti dell’Himalaya

2024-04-03T17:39:34+02:004 Aprile 2024|Categorie: Notizie, Stradali|

Due finitrici Universal Class di Vögele hanno dato un contributo fondamentale alla costruzione della galleria di Zoji La. lunga 13 km, crea un collegamento indipendente dalle condizioni atmosferiche tra le regioni del Ladakh e del Kashmir.

Sull’Himalaya, a ben 3.500 m di quota, l’impresa indiana Megha Engineering and Infrastructures Ltd ha costruito una delle gallerie stradali più lunghe dell’Asia. Il superamento in auto del passo di Zoji La richiedeva in precedenza più di tre ore e da novembre a maggio, le precipitazioni nevose, le slavine e gli smottamenti rendevano impossibile l’attraversamento del passo. La nuova galleria lunga ridurrà il tempo di viaggio da Srinagar (Kashmir) a Leh (Ladakh) a soli 15 minuti e creerà un collegamento sicuro e disponibile tutto l’anno tra le due città.

Finitrici per condizioni difficili

Per la stesa all’interno della galleria, l’impresa ha utilizzato la SUPER 1400i. Con la robusta tuttofare, la squadra di stesa ha realizzato uno strato di calcestruzzo magro largo 6 m e spesso 18 cm. Invece per la stesa del tratto di strada lungo 16,4 km e largo 10,5 m all’esterno della galleria, comprendente strade di accesso e ponti, l’impresa ha fatto ricorso a un’altra finitrice della Universal Class, la SUPER 1800-3i. In combinazione con il banco estensibile AB 600 TV, la finitrice, nonostante le difficili condizioni geografiche e meteorologiche, ha garantito un’alta qualità di stesa. Lo strato di base legato con cemento spesso 10 cm è stato seguito da uno strato di collegamento spesso 11 cm, la cui composizione del materiale è stata adeguata appositamente all’area di stesa. Infine si è provveduto a un manto d’usura spesso 6 cm in conglomerato bituminoso composto in parte da materiale ricavato durante lo scavo della
galleria.

Il dispositivo di livellazione automatica Niveltronic Plus

Per la stesa secondo la sagoma prescritta dei tre strati, la squadra ha sfruttato i vantaggi del dispositivo di livellazione automatica Niveltronic Plus. Il sistema è perfettamente integrato nella meccanica delle finitrici Vögele ed è abbinabile a diversi sensori. Sul terreno impervio del passo Zoji La, caratterizzato da curve, discese e salite, la squadra di stesa ha impiegato un sensore della pendenza trasversale e un sensore di altezza. L’altezza rilevata su un lato del banco e la pendenza trasversale consentono di stendere la pavimentazione su tutta la larghezza operativa, omogeneamente e nel pieno rispetto della sagoma trasversale prescritta.