Vince chi risparmia

2023-03-20T21:10:56+01:0017 Ottobre 2016|Categorie: Notizie, Veicoli industriali e leggeri|Tag: , , |

Si è conclusa la competizione The Drivers’ Fuel Challenge 2016 organizzata da Volvo Trucks che ha premiato i migliori autisti al mondo in termini di guida economica.

Vince chi risparmia Volvo Trucks Volvo FH The Drivers’ Fuel Challenge eventi camion Volvo autocarri Volvo

28 gli autisti che si sono sfidati a bordo di un Volvo FH, equipaggiato con la nuova catena cinematica potenziata, lungo una pista di 6,9 km. Al termine di questa competizione a tutto risparmio il vincitore è risultato Tomáš Horčička dalla Repubblica Ceca.

"Per vincere, il conducente deve adottare uno stile di guida lungimirante, pianifico e con un'attenzione particolare ai consumi", ha dichiarato Ricard Fritz, Senior Vice President, Product and Vehicle Sales, Volvo Trucks.

La manifestazione vuole mettere in relazione le qualità dei veicoli Volvo e quelle degli autisti. “Attraverso The Drivers’ Fuel Challenge, vogliamo mostrare che un buon autista può fare la differenza. Un conducente efficiente in termini di consumi può risparmiare fino al dieci per cento del costo del carburante”, ha dichiarato Lene Larsen, Project Manager, The Drivers’ Fuel Challenge, Volvo Trucks.

Vince chi risparmia Volvo Trucks Volvo FH The Drivers’ Fuel Challenge eventi camion Volvo autocarri Volvo

I 28 piloti che hanno gareggiato nelle finali si sono qualificati attraverso i concorsi nazionali e regionali della competizione, che ha coinvolto oltre 12.000 driver. Insieme al titolo di “Miglior autista al mondo in termini di guida economica”, il vincitore si è aggiudicato un viaggio per due persone per una gara di Formula 1 a sua scelta.

Di seguito le ultime innovazioni di Volvo Trucks in termini di efficienza consumi:

– Volvo Concept Truck: 30 percento in meno di carburante
– Motore Euro 6 potenziato
– Miglioramento del design aerodinamico della cabina Volvo FH
– Riduzioni di peso su Volvo FH e FM
– I-Shift con primini sviluppata per assicurare un’eccellente capacità di spunto e per la guida a velocità particolarmente basse, garantendo l’efficienza dei consumi.
– Sollevamento asse in tandem permette di disinnestare e sollevare il secondo asse trattivo durante la marcia per ridurre i consumi.