Versatilità Tadano in Scandinavia

Una autogrù all terrain Tadano AC 5.250-1 diventa il fiore all’occhiello dell’azienda Nordic Crane.

Potenza e precisione in cantiere

Victor Callbo, Regional Manager di Nordic Crane, spiegando il motivo per cui la sua azienda ha deciso di acquistare la Tadano AC 5.250-1 afferma che il braccio principale lungo 70 metri e il design compatto rendono questa gru incredibilmente versatile.

E in effetti, l’azienda scandinava la utilizzerà non solo per erigere gru edili, ma anche per costruire strutture in acciaio e installare moduli prefabbricati di ogni tipo.

“Infatti, la nostra nuova Tadano ha già completato i primi due lavori con disinvoltura: l’abbiamo utilizzata per installare elementi in acciaio fino a 30 tonnellate per un ponte e per erigere una gru da cantiere con un’altezza massima del gancio di 66 metri, e non ha avuto problemi in nessuno dei due interventi” afferma Victor Callbo.

Nordic Crane ha ordinato l’AC 5.250-1 con un braccio oscillante spostabile come accessorio aggiuntivo specifico per questo tipo di progetti. Vale anche la pena ricordare che gli operatori delle gru dell’azienda sono estremamente soddisfatti della nuova Tadano, non solo per le sue prestazioni potenti e precise, ma anche per un livello di comfort operativo straordinariamente elevato che rende l’AC 5.250-1 un ambiente di lavoro piacevole.

“In definitiva, ciò che ci ha davvero conquistato è stato il pacchetto Tadano completo: la combinazione di macchine eccezionali e un eccellente servizio post-vendita ci ha reso facile scegliere l’AC 5.250-1” conclude Victor Callbo.