Unacea accende i motori!

Un nuovo impegno di Unacea: creare, all’interno dell’Unione, una piattaforma di lavoro che raggruppi le aziende di motoristica creando una nuova sinergia nella filiera di produzione della macchina.

Questo importante obiettivo è stato deciso da Unacea dopo una riunione online di alcune settimane fa, a cui hanno partecipato alcune aziende italiane produttrici e importatrici di motori per macchine per costruzioni. Tali aziende hanno chiesto di aderire all’associazione di categoria.   
 
Le prime adesioni provengono dalla divisione motori di Cgt (azienda importatrice dei prodotti Cat), da Incofin (importatore dei prodotti di filtrazione motoristica Racor di Parker Hannifin, Wix Filters di Mann+Hummel, Bmair per la pressurizzazione delle cabine, e di altri prodotti per macchine per costruzioni) e da Saim (importatore dei motori diesel, benzina e dual fuel Kubota).

“È ormai più di un anno che Cgt è associata per la parte macchine a Unacea” ha dichiarato Andrea Elli, direttore divisione energia dell’azienda. “Penso proprio che Unacea sia il luogo giusto dove attivare una piattaforma di lavoro e di confronto tra motoristi capitalizzando il patrimonio tecnico e relazionale costruito da questa associazione di categoria”. 

“Aderiamo a Unacea per dare il nostro contributo al settore delle macchine per costruzioni” ha aggiunto Fabrizio Zaninello, general manager di Incofin. “Solo mettendo insieme tutti i soggetti attivi nella costruzione della macchina possiamo creare una massa critica per confrontarci efficientemente con gli interlocutori pubblici e con le fiere”.

“Penso che il luogo di lavoro associativo più adatto per i motoristi sia lo stesso dei produttori e degli importatori di macchine” ha concluso Massimo Donà, presidente e amministratore delegato di Saim. “Insieme possiamo massimizzare la capacità di intelligence sul mercato e valorizzare il know-how tecnico”.

2021-05-03T11:52:14+02:003 Maggio 2021|Categorie: Movimento terra, Notizie|Tag: , |