Una SM-6 di Soilmec a Geofluid

2021-09-13T14:01:14+02:0013 Settembre 2021|Categorie: Notizie, We are Drilling & Foundations|Tag: , , , , |

Contrariamente a quanto previsto, allo stand di Soilmec durante Geofluid non sarà possibile vedere la SM-11. Al suo posto verrà esposta una SM-6.

La microperforatrice SM-6

La SM-6 è il giusto mix di design e prestazioni: una perforatrice multiuso in classe 7 tonnellate, progettata per offrire flessibilità, basso consumo di carburante e alta efficienza.

Alimentata da un nuovo motore Diesel Deutz TCD 3.6 L04 (Tier4f), che arriva fino a 100 kW, accoppiato a un nuovo impianto idraulico Load Sensing System in grado di erogare con i circuiti principali fino a 200 l/min garantendo nel contempo costi di gestione inferiori e una ridotta usura dei componenti, la SM-6 è equipaggiata con comandi servoassistiti idraulici proporzionali che rendono le operazioni fluide

Inoltre la SM-6 combina un meccanismo cinematico dinamico con un design del rig che si adatta a ogni situazione di lavoro in cantiere: l’articolazione del braccio, girevole tramite ralla installata sul corpo della macchina capace di una rotazione di +/- 180°, insieme al montante scorrevole azionato da cilindro, consentono forature parallele fino a +/- 90°,  rendendo la macchina in grado di eseguire un’ampia varietà di angoli e posizioni.

Il mast è di tipo modulare e consente 4 diverse configurazioni e lunghezze comprese tra 1.400 e 3.400 mm. La macchina, inoltre, è equipaggiabile con un’ampia gamma di teste rotanti e numerosi accessori e optional che la rendono ideale sia per l’esecuzione di micropali o ancoraggi, che per indagini sul terreno e consolidamenti con jet grouting.