Una nuova terna per JCB

2021-07-14T16:06:54+02:0014 Luglio 2021|Categorie: Movimento terra, Notizie|Tag: , , , , |

Ancora più efficiente, maggior produttività, più sicurezza e massimo comfort. JCB, produttore numero uno al mondo di terne, ha aggiornato la terna 3CX da 55kW lanciando un nuovo modello con motore conforme allo standard EU Stage V.

Quest’ultima versione, che si chiama JCB 3CX ECO, introduce la terna in un nuovo decennio, con un nuovo look intelligente che presenta una cabina Command Plus rivista. Quattro fari a LED integrati di serie nel tetto della cabina eliminano la necessità di fari magnetici o forature della macchina e migliorano la sicurezza dell’area di lavoro.

L’interno della cabina offre un nuovo livello di comfort e fruibilità, e fornisce all’operatore un ambiente di lavoro calmo e confortevole. Un volante dello sterzo a tre razze rivisto offre una visione migliorata del nuovo schermo del display anteriore fornito di serie. 

La nuova terna introduce una gamma di funzioni avanzate, progettate per ridurre l’affaticamento dell’operatore e aumentare la produttività. Ciò include l’Auto Stop, che rileva automaticamente quando la macchina non è più in uso e spegne il motore. L’arresto automatico elimina il funzionamento al minimo del motore riducendo consumo di carburante ed emissioni.

La funzione Auto Drive è stata migliorata, consentendo all’operatore di selezionare automaticamente la velocità del motore scelta quando si viaggia su strada. Il funzionamento è stato reso più facile con una nuova leva montata sotto il controllo di selezione della direzione.

La nuova terna è alimentata dal più recente motore diesel JCB conforme allo standard EU Stage V da 3,0 litri. Il motore compatto eroga 55 kW di potenza e 440 Nm di coppia, con un incremento del 10% rispetto al modello precedente.

Il motore beneficia di un modulo di ventilazione del carter sigillato a vita e di punterie idrauliche, eliminando la necessità di una regolazione manuale. Ciò contribuisce a ridurre i costi di assistenza e manutenzione e un taglio del costo totale di proprietà (TCO) per il cliente.