Sugli skid steer loader di Bobcat sbarca lo Stage V

2023-08-21T11:43:52+02:0015 Giugno 2020|Categorie: Movimento terra, Notizie|Tag: , , |

Bobcat lancia la nuova motorizzazione Stage V sui propri skid steer loader. E le prestazioni schizzano alle stelle.

Si fa presto a dire Stage V. Un po’ meno a “incastrare” con successo i nuovi motori nell’architettura di una macchina già esistente. Se poi si parla di una macchina che ha fatto la storia, e che è una sorta di “parametro di riferimento” del settore, come lo sono gli skid di Bobcat, allora qualunque modifica va ampiamente soppesata.

Cosa che hanno sicuramente fatto i tecnici della Lince in quel di Dobříš (Repubblica Ceca) dove hanno visto la luce le nuove pale compatte cingolate T450 e T590 motorizzate con unità Stage V che non solo mantengono inalterati i plus che le hanno rese famose, ma vedono un netto miglioramento sotto molti punti di vista.

Grazie al nuovo motore Bobcat Stage V, sono stati ridotti notevolmente sia livello di rumorosità che le vibrazioni, offrendo un maggiore comfort dell’operatore. Il primo intervallo di cambio per l’olio motore è stato esteso a 500 ore e, grazie al migliore filtraggio del carburante, le sostituzioni del filtro sono meno frequenti e i costi operativi ridotti.

Inoltre, la nuova tecnologia di post-trattamento con filtro antiparticolato, agisce automaticamente durante il normale funzionamento della macchina, senza alcun intervento da parte dell’operatore.

Anche il rapporto potenza-peso del motore è stato ottimizzato su entrambe le pale T450 e T590: poche macchine infatti sono in grado di sfoggiare una capacità di sollevamento che sfiora il 60% del proprio peso operativo.

E poi non possono passare inosservate anche le altre migliorie, fra cui: una pressione al suolo 6 volte più bassa rispetto alle precedenti generazioni, cosa che fa di questi skid steer loader le macchine ideali per operare su qualunque terreno; un’altezza di carico migliorata del 50%, garanzia di una maggior versatilità in cantiere; una impronta a terra dei cingoli 5 volte maggiore, cosa che incrementa la stabilità delle nuove pale T450 e T590 di Bobcat soprattutto in operazioni intense quali l’uso di attachment come le trenchless.

Migliorata anche l’abitabilità in cabina: oltre alle numerose regolazioni di cui disponevano le precedenti versioni a livello di sedile guida, oggi i nuovi skid steer loader T450 e T590 giungono sull mercato con il quadro comandi Deluxe di serie, che permette di scegliere la lingua dell’interfaccia, offre funzionalità telematiche per proteggere la macchina e monitorarne le prestazioni e riduce il rischio di uso improprio grazie alla funzione di avviamento senza chiave.

Allineamento completo anche dal punto di vista della brand identity: le pale della serie M sono tra i primi modelli nella gamma compact di Bobcat in Europa a sfoggiare il nuovo look dell’azienda, che prevede, per la prima volta, etichette adesive tridimensionali.

T450 Stage V
Motore Bobcat D24; 2,4 l; Stage V
Potenza 41 kW
Peso operativo 2.961 kg
Peso di trasporto 2.665 kg
Carico di ribaltamento 2.049 kg

T590 Stage V
Motore Bobcat D24; 2,4 l; Stage V
Potenza 50,7 kW
Peso operativo 3.664 kg
Peso di trasporto 3.283 kg
Carico di ribaltamento 2.773 kg

Per vedere in anteprima i nuovi skid steer loader di Bobcat T450 e T590 Stage V, guardate il video al seguente link:

www.youtube.com