Strategia Haulotte

2022-05-15T16:09:24+02:0015 Maggio 2022|Categorie: Notizie, Sollevamento|Tag: , , , , , , |

Grazie all’importante partnership siglata con Intralog, Haulotte entrerà nel “material handling”.

Efficacia di un network capillare

Da oggi il costruttore francese potenzierà la sua presenza in un segmento di mercato strategico come quello della logistica grazie a una gamma di soluzioni ampia e diversificata.

Presidiare un mercato altamente competitivo e fortemente diversificato in svariate declinazioni e settori applicativi come quello del sollevamento richiede, oltre a soluzioni di qualità, affidabili e supportate da una efficace rete di assistenza, la capacità di cogliere le opportunità strategiche offerte da relazioni e partnership con i player del noleggio e della distribuzione.

Ed è proprio questa la filosofia alla base dell’accordo fra Haulotte e Intralog, un network di aziende che riunisce 20 tra i più importanti dealer ufficiali del marchio Toyota creato allo scopo di gestire la distribuzione di prodotti e soluzioni per il settore della logistica non gestiti direttamente dal brand giapponese.

In base alla partnership che da oggi lega le due aziende, Intralog distribuirà attraverso la rete di concessionari i prodotti Haulotte più indicati al settore del “material handling”, in particolare piattaforme a forbice (scissor), piattaforme a colonna, piattaforme a braccio articolato elettriche, curandone attraverso le medesime strutture anche i servizi di assistenza.

“Intralog è una realtà giovane, nata alla fine del 2019 per riunire in un network strutturato alcuni fra i più importanti concessionari ufficiali Toyota attivi nel settore del material handling” sottolinea Giorgia Salcerini, Amministratore Delegato di Intralog “all’insegna di un approccio proattivo e della collaborazione con alcuni fra i più importanti e prestigiosi brand attualmente presenti sul mercato”.

“La nostra ambizione è quella di fornire attraverso i nostri dealer un ventaglio il più possibile ampio e diversificato di prodotti e servizi per la logistica, dalla vendita e noleggio dei carrelli elevatori, transpallet e commissionatori a marchio Toyota a quella di altre tipologie di attrezzature per il sollevamento utilizzate nel material handling”.

“In questa ottica l’individuazione di partner prestigiosi, affidabili e in linea con la nostra filosofia e i nostri standard qualitativi rappresenta un aspetto di estrema importanza strategica, e il presupposto necessario per offrire non solo alle aziende parte del nostro network ma a tutti i concessionari della rete Toyota un mezzo per operare sul mercato con la necessaria efficacia; l’accordo con un partner di eccellenza come Haulotte, forte di un’importante presenza sul mercato e di una gamma di prodotti completa, affidabile e supportata da un’eccellente assistenza si inserisce perfettamente nella nostra visione”.

Per Nicola Violini, Direttore Generale di Haulotte Italia “questo accordo inaugura la collaborazione fra due aziende al top dei rispettivi settori, con una visione del mercato dinamica e attenta alle sue evoluzioni e trasformazioni. In questo senso l’inserimento delle soluzioni Haulotte all’interno della gamma d’offerta del notwork di Intralog ci consentirà di presidiare con maggiore efficacia e forza di penetrazione un mercato di grande importanza strategica come quello del material handling, e a Intralog di offrire ai propri associati un ventaglio di macchine e attrezzature ancora più ampio e diversificato, in grado di soddisfare ogni esigenza degli operatori del settore”.

Da oggi quindi la partnership tra le due realtà porterà un’idea nuova ed energica a confrontarsi con il mercato. La nostra è una formula innovativa nel mercato italiano della logistica” conclude Giorgia Salcerini “che ha sicuramente un grande potenziale di sviluppo e offre una serie di indubbi vantaggi di sistema. In questo quadro la partnership con Haulotte ci aiuterà a rendere il nostro network ancor più competitivo, ampliandone e diversificandone l’offerta con alcune fra le soluzioni di più alto livello oggi disponibili nel settore”.