JLG DaVinci prodotto dell’anno

Il sollevatore a pantografo elettrico DaVinci AE1932 di JLG Industries ha vinto il premio “prodotto dell’anno – categoria piattaforme semoventi fino a 6m”.

Agli Italplatform Awards 2021 (Italian Access Platform Awards), il sollevatore a pantografo elettrico DaVinci AE1932 di JLG Industries è stato premiato.

Lo speciale evento dedicato al comparto delle macchine e attrezzature per i lavori in quota, si è svolto nell’ambito dell’ottava edizione del GIS di Piacenza.

La motivazione della giuria per l’assegnazione del premio è stata: “La piattaforma a pantografo DaVinci AE 1932 JLG rappresenta lo stato dell’arte e il futuro in questa tipologia di macchine con attuatori e traslazione completamente elettrici.

Consumi ridotti al minimo, zero consumo di olio idraulico e relative perdite, manutenzione ridottissima e diagnostica remota con conseguenti bassi costi di gestione ne fanno un’eccellenza nella sua categoria”.

Ha ritirato il Premio Nicola Pontini, General Manager di JLG Italia che ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti di questo riconoscimento che premia l’impegno e gli sforzi di JLG nella messa a punto del cantiere del futuro, in cui la tecnologia sostenibile incontrerà le reali esigenze dei clienti”.

L’innovativo DaVinci AE1932 è l’unico sollevatore a pantografo sul mercato che, oltre a garantire una movimentazione completamente elettrica, è al tempo stesso totalmente privo di componenti idrauliche, responsabili di perdite di olio.

Il nuovo sollevatore a pantografo da 5,79 m, con capacità di carico da 275 kg, apre quindi la via a nuove possibilità e applicazioni nel settore alimentare, logistico, farmaceutico, come anche in ambienti quali alberghi, musei, ospedali, centri commerciali o spazi urbani, dove l’assenza di perdite idrauliche è condizione necessaria. Questo aspetto offre inoltre l’importante vantaggio di ridurre al minimo le necessità di manutenzione e gli interventi di assistenza.

Il DaVinci rappresenta una vera eccellenza, così come conferma il nome stesso, tutto italiano, in onore del grande inventore Leonardo, che intuì l’importanza di comprendere a fondo una macchina per poterne migliorarne la tecnologia. Questo dimostra l’orientamento di JLG verso l’innovazione e la sostenibilità, fondamenti del cantiere del futuro, e applicabili anche ad altre linee di prodotto.