Sei Tadano all terrain per Schatten Cranes

2022-07-15T18:34:02+02:0019 Luglio 2022|Categorie: Notizie, Sollevamento|Tag: , , , , , |

Per Giuseppe Pompeo, Key Account Director di Tadano, si tratta di un vero e proprio voto di fiducia: “con la consegna delle prime 6 unità delle nostre autogrù all terrain Tadano AC 5.250-1, abbiamo fatto il primo passo per costruire la collaborazione con Schaften Cranes e consolidare questo importantissimo rapporto d’affari a lungo termine”, ha infatti dichiarato il manager.

Da sinistra, Giuseppe Pompeo (Key Account Director, Tadano) – Martijn Tuijtel (Managing Director, Schaften Cranes) – Uwe Schlicher (Sales Manager Key Accounts, Tadano)

Una scelta basata sul service

“Abbiamo scelto le autogrù AC 5.250-1 di Tadano non solo per la loro qualità, le prestazioni e la sempre maggior fama sul mercato, ma anche perché Tadano ha notevolmente aumentato il proprio service come conseguenza dell’operazione OneTadano in cui riponiamo molta fiducia per il futuro” ha dischiarato Martijn Tuijtel, Managing Director di Schaften Cranes. “In qualità di cliente, trarremo un notevole vantaggio da questo miglioramento, e così anche i nostri clienti. Siamo felici di prendere in consegna queste prime 6 unità e non vediamo l’ora di espandere ulteriormente la nostra flotta Tadano in futuro”.

Dal punto di vista di Schaften, il fatto che questa autogrù Tadano, con una lunghezza fuori tutto di 14,49 metri, sia la gru più compatta della sua categoria, è un punto a favore  dell’AC 5.250-1. Ma la lunghezza massima del braccio di 70 metri, che con l’estensione di 45 metri consente una notevole altezza massima di punta di 111 metri, sono argomenti altrettanto convincenti per Schaften Cranes quanto l’elevata redditività dell’AC 5.250-1.