Renaul Trucks | A Bourg en Bresse le linee di produzione “andranno” a energia solare

2024-02-28T15:38:26+01:001 Marzo 2024|Categorie: Aziende, Notizie|Tag: , |

17 ettari. Tanta sarà la superficie dell’impianto fotovoltaico previsto in costruzione presso lo stabilimento Renault Trucks di Bourg en Bresse che è previsto entri in funzione nel 2026.

Renault Trucks: full electric, non solo nei veicoli

Questo importante investimento, realizzato in collaborazione con TotalEnergies, è rappresentativo della svolta che l’azienda francese sta compiendo per decarbonizzare le proprie attività, e segna un passo significativo nella transizione verso l’energia rinnovabile, con una produzione di elettricità che sarà equivalente al consumo di 17.500 abitanti.

Con una potenza totale di oltre 22 MW di picco,  il progetto è uno dei più grandi in Francia. I pannelli fotovoltaici saranno installati sulle coperture dei parcheggi dello stabilimento e coprirà l’equivalente del consumo del 43% della popolazione di Bourg en Bresse.

Il 30% del consumo di elettricità del sito sarà quindi fornito dalle pensiline.

“In Renault Trucks siamo fortemente impegnati nella decarbonizzazione del nostro settore e nella protezione dei nostri asset. Stiamo concretizzando i nostri impegni con operazioni tangibili, come l’elettrificazione delle nostre gamme di veicoli, che comporta l’eliminazione immediata delle emissioni di CO2 allo scarico, o la decarbonizzazione delle nostre attività produttive. La transizione energetica è al centro della nostra strategia e il progetto di queste pensiline ne è un esempio”. – Karine Forien, vicepresidente Strategia e Sostenibilità di Renault Trucks.