Quarta crescita consecutiva per i veicoli commerciali registrata a maggio 2019

2023-08-21T12:12:43+02:0018 Giugno 2019|Categorie: Notizie, Veicoli industriali e leggeri|Tag: , |

Parlando dei veicoli con massa a terra fino a 3,5 t i primi mesi del 2019 sono stati decisamente positivi: l’UNRAE, Associazione delle Case automobilistiche estere, fa sapere che il comparto ha registrato un segno positivo anche a maggio, benché si tratti di una crescita più modesta rispetto a quella del mese di aprile 2019 che ha chiuso con un risultato a doppia cifra (+17,5%).

A maggio 2019 l’aumento delle immatricolazioni è del 6,6%, avendo archiviato 17.589 veicoli da lavoro contro i 16.498 del maggio 2018, quando il mercato segnava il terzo calo consecutivo e chiudeva con un -2,7%.

Analizzando la struttura del mercato del periodo gennaio-aprile 2019 che totalizza quasi 61.400 unità (+6,3%), si evidenzia una crescita a doppia cifra del noleggio (+10,6%) che si attesta al 29,6% grazie alle 18.200 unità.

Stabili (22,3%) gli acquisti dei privati, che guadagnano in volume il 6,2% con circa 13.700 veicoli.

Dal dettaglio per motorizzazione, invece, risalta come unico segno negativo dei primi 4 mesi quello dell’ibrido che subisce una flessione del 78,9%.

Da rilevare anche il continuo aumento del benzina, che nei 4 mesi marca un aumento del 129,8% e una rappresentatività che in un anno passa dal 2,2% al 4,9% a fronte delle quasi 3.000 unità vendute.

Ottimo anche il risultato delle vendite di veicoli elettrici (seppur con volumi residuali) che registrano un incremento del 114,3%. Da sottolineare anche la performance positiva per il metano (+62,4% con quasi 2.500 unità) e per il Gpl (+35,3% e 1.358 immatricolazioni). In linea, infine, con lo scorso anno (+1,3%) le immatricolazioni di veicoli commerciali diesel che archiviano 54.244 vendite, scendendo però in quota all’88,4% del totale.

© Macchine Cantieri – Riproduzione riservata – Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: mc@macchinecantieri.com