Perché essere protetti salva la vita!

Perché essere protetti salva la vita! sicurezza servizi noleggio Mewa formazione abbigliamento protettivo

Da dove passa la sicurezza sul lavoro? Proprio in occasione della Giornata Nazionale per la salute e sicurezza sul lavoro che si è celebrata il 28 aprile (ieri) questa domanda suona quanto mai importante, anche alla luce dei dati INAIL diffusi circa le morti bianche e gli incidenti sul lavoro.

Nei primi due mesi del 2019 sono oltre 86.000 gli incidenti (numero che non tiene conto degli incidenti occorsi nel tragitto tra l’abitazione e il luogo di lavoro), con ben 82 esiti purtroppo mortali. Si tratta praticamente di oltre un morto al giorno: una situazione intollerabile in ogni caso, e ancora più grave in Italia, dve si parla diffusamente (ma a quanto pare ancora troppo poco) di quanto sia importante la sicurezza sul lavoro.

Ancora più inaccettabile il dato inerente la fascia d’età maggiormente colpita: 45-54 anni, età che si presume vadano a bracceto con una maggiore consapevolezza dei rischi e una maggior prudenza. E saggezza nell’adottare tutte le misure preventive che le aziende mettono a disposizione.

Ma così non è: l’unica è, quindi, portare avanti incessantemente una campagna di “educazione” che rinnovi periodicamente l’attenzione su tutti le norme e i dispositivi legati alla sicurezza dei lavoratori. Come fa Mewa.

Partendo dal presupposto che anche la migliore protezione non è di nessuna utilità se rimane appesa nell’armadietto del lavoratore, Mewa da sempre si sforza di realizzare capi di abbigliamento protettivo che vengano indossatati volentieri perché leggeri, comodi e con un taglio che ben si adatti alle esigenze di mobilità dei vari operatori. E già che c’è, Mewa completa questo sforzo dando un occhio di riguardo anche alla linea.

Un esempio pratico di questo impegno è la linea DYNAMIC, una gamma di abbigliamento protettivo tuttofare: segue il movimento ed è esteticamente bella perché assomiglia all’abbigliamento outdoor. Presenta inoltre dettagli funzionali come tasche e occhielli. Le etichette riportano i simboli che si riferiscono ai rischi dai quali gli indumenti proteggono.

E poi, DYNAMIC è declinata in base a quelli che sono i rischi specifici di ogni ambiente di lavoro. Come?

Per esempio la serie DYNAMIC ALLROUND offre una protezione specifica dal calore e dalle fiamme, Protezione arco elettrico Classe 1, proprietà antistatiche, mentreDYNAMIC ALLROUND ARC è specifica per la protezione dal calore e dalle fiamme, con Protezione arco elettrico Classe 2, proprietà antistatiche.

Perché essere protetti salva la vita! sicurezza servizi noleggio Mewa formazione abbigliamento protettivo

La linea si completa poi con DYNAMIC ALLROUND CHEM, per la protezione certificata dagli agenti chimici; DYNAMIC OUTDOOR, ossia l’abbigliamento protettivo dalle intemperie per tutti coloro che lavorano all’aperto; DYNAMIC REFLECT, una gamma di capi d’abbigliamento protettivo ad alta visibilità. E, last but not least, DYNAMIC ELEMENTS, per quanti lavorano nell’industria chimica, galvanica e nel commercio di prodotti chimici.

Ma non finisce qui: a fine 2019 sarà disponibile anche MEWA DYNAMIC ELEMENTS, nella variante Plus per chi lavora nella produzione di materie plastiche, nell’industria petrolchimica e per gli autisti di autocisterne. Con la certificazione EN ISO 11612 ha un’ulteriore protezione dal calore e dalle fiamme.

A completamento dell’offerta Mewa propone anche servizi di consulenza personalizzata per condividere esperienza e competenza e innalzare al masimo il livello di sicurezza delle aziende clienti.

© Macchine Cantieri – Riproduzione riservata – Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: mc@macchinecantieri.com