Nuove prospettive per Hyundai in Italia

Hyundai Heavy Industries Europe è alla ricerca di concessionari in Italia.

Avete letto bene. Il mercato italiano sta tornando a essere interessante anche per un colosso come  Hyundai che ha tutte le intenzioni di espandere la rete dei suoi concessionari nel nostro paese. Dopo i successi ottenuti in Europa, HHIE (acronimo di Hyundai Heavy Industries Europe) vuole ampliare la propria rete di concessionari regionali indipendenti per proporre la nuova gamma di escavatori, pale gommate e mini escavatori sul mercato italiano.

Grazie a un’automazione di fabbrica altamente avanzata, al sistema di ispezione di controllo qualità a tolleranza zero e all’ingegneria innovativa, Hyundai offre un’ampia gamma di macchine da cantiere composta da oltre 90 modelli tra cui escavatori cingolati e gommati, pale gommate, miniescavatori e minipale gommate.

Hyundai offre una gamma completa, in grado di accontentare ogni potenziale cliente, con un eccellente rapporto qualità/prezzo.

Le nuove serie HX/HL sono l’emblema delle nuove macchine proposte al mercato europeo. Tutte equipaggiate con motori diesel Stage IV, con emissioni di scarico ridotte e un minor consumo di carburante, prevedono una cabina ad alta funzionalità e un controllo idraulico di elevato livello.

“La nuova serie è tecnologicamente avanzata, confortevole e talmente resistente da permettere agli operatori di spingere al limite le prestazioni”. Questo il commento di Alain Worp, direttore vendite macchine da cantiere di Hyundai Heavy Industries Europe, che continua, “Hyundai è costantemente alla ricerca di soluzioni in grado di soddisfare le esigenze dei propri clienti. Per questo motivo abbiamo intenzione di rafforzare la rete di concessionari in Italia“.

La società invita quanti fossero interessati a stabilire una collaborazione a contattare, preferibilmente in inglese, Tim van Meerbergen (Tim.Vanmeerbergen@hyundai.eu), responsabile vendite macchine da cantiere di Hyundai Heavy Industries Europe.