NO DIG LIVE 2023, un appuntamento da non perdere!

L’Italia NO DIG LIVE è la fiera italiana dedicata esclusivamente alle Tecnologie Trenchless (o NO DIG), che si terrà presso il Parco Esposizione di Novegro (MI) dal 24 al 26 maggio 2023.

Tante tecnologie, tante opportunità

NO DIG LIVE costituisce una vetrina per l’intera filiera produttiva del NO DIG, soprattutto nazionale, e offrirà l’opportunità di:

–assistere dal vivo all’impiego di queste tecnologie attraverso prove in campo

–accrescere le proprie conoscenze teoriche e pratiche attraverso la partecipazione a Convegni e Seminari accreditati da vari ordini professionali (es. ingegneri e geologi)

–instaurare nuove collaborazioni sia di valore tecnologico che di business con aziende italiane ed estere.

Come è organizzata la fiera

La Fiera si compone di tre parti:

-Espositiva

-Convegnistica

-Dimostrazioni Live delle tecnologie trenchless

L’area esterna di 14.000 mq si trasformerà in una TRENCHLESS CITY dove sarà possibile vedere le TECNOLOGIE TRENCHLESS IN AZIONE e confrontarsi direttamente con le aziende leader del settore.

La conferenza

Nell’ambito della manifestazione si terrà la seconda edizione della EUROPEAN NO DIG Conference, in data 25 maggio 2023, dove speakers di livello internazionale presenteranno le ultime novità tecnico-scientifiche ad un pubblico di esperti.

A questo proposito, è aperta la call for abstract per la Seconda Edizione della European NO DIG Conference, che si terrà il prossimo 25 maggio presso il Parco Esposizioni Novegro (Segrate – MI), nell’ambito della Prima Edizione dell’ITALIA NO DIG LIVE.

La European NO DIG Conference è un evento di elevato spessore tecnico scientifico di livello europeo, durante il quale i relatori potranno presentare i propri lavori ad un pubblico di esperti.

Gli abstract, in lingua inglese e di massimo 300 parole, dovranno essere inviati entro il 30 novembre 2022 tramite il link s1.easyabstract.it/congress/NODIG2023

Il tema di questa edizione riguarderà tutte le tecnologie NO DIG, con particolare riguardo alle seguenti tematiche:

a) indagini preliminari

b) posa di nuovi sottoservizi con Trivellazione Orizzontale Controllata

c) microtunnelling

d) tecniche di relining

e) sicurezza sui cantieri

f) risparmio energetico e impatto ambientale delle tecnologie NO DIG

g) materiali