Niederstätter | Innovazione tecnologica alla fiera Edil di Bergamo

2024-04-26T12:24:41+02:0026 Aprile 2024|Categorie: Attrezzature, Eventi, Movimento terra, Notizie, Sollevamento, Stradali|

Tecnologie all’avanguardia, mezzi agili a zero emissioni, servizi ancora più efficienti per i clienti. Questi i contenuti che Niederstätter porta alla fiera Edil di Bergamo, che proprio oggi apre i battenti.

Un modello alternativo per il territorio

“Pensiamo che il settore dell’edilizia possa apportare un importante contributo nel proporre modelli alternativi di sviluppo del territorio. La sostenibilità e i temi energetici giocano un ruolo fondamentale, e noi vogliamo continuare a fare la nostra parte, anche attraverso la continua innovazione tecnologica”.

Con queste parole, Daniela Niederstätter, membro del consiglio di amministrazione, sottolinea la presenza dell’azienda altoatesina alla fiera Edil di Bergamo, che inizia oggi, 26 aprile< /strong> e si concluderà il 28 aprile prossimo. In linea con le tematiche relative al “cantiere digitale e sostenibile”, i nuovi prodotti esposti sono davvero numerosi e molto interessanti.

In cantiere, massima agilità, elevata tecnologia e zero emissioni

I mezzi esposti da Niederstätter sono destinati all’edilizia, al riciclaggio, ma anche alla pulizia e manutenzione strade. È presente la gru compatta automontante Liebherr L1-32, la Liebherr 81 K.1, che offre grande flessibilità adattandosi ad ogni cantiere.

Sono 3 i modelli Kramer impiegabili in più settori: il Kramer 8085T, ideale nel settore edile ma anche nell’industria o nel riciclaggio, presenta una pala grande e potente dotata di braccio telescopico con sbraccio e altezza di sollevamento impressionante; la compatta Kramer 5040, è ideale nella gestione dei cantieri con spazi ristretti e nella manutenzione strade e servizio invernale. Il modello Kramer 4007 presenta capacità di carico utile e altezza di sollevamento sorprendente.

A questi si aggiunge una novità assoluta per il mercato italiano, il nuovo sistema di accumulo di energia di Atlas Copco. La batteria – paragonabile ad una “powerbank per cantieri” – ha un’efficienza tale da poter essere utilizzata in cantieri di medie dimensioni, permettendo una riduzione dei consumi e delle emissioni di CO2 fino al 90%.

Infine, Niederstätter presenta, per la prima volta, uno dei suoi progetti simbolo, gli ARTCONTAINER, che accoglieranno il pubblico non solo presso lo stand dell’azienda, ma anche all’entrata principale della Fiera. Queste strutture modulari altamente funzionali, valorizzate da un intervento artistico, rappresentano la soluzione ideale soprattutto per impianti istituzionali su larga scala, come per esempio le scuole.

Non solo macchine

Niederstätter sarà presente ad Edil anche con il proprio team specializzato per illustrare i servizi a 360° che l’azienda offre intorno alle macchine – dalla consulenza alla stazione noleggio, fino ai corsi per la guida e sicurezza proposti dalla Niederstätter Academy. Servizi, questi, che hanno il loro campo base anche nella filiale lombarda a Castelli Calepio (Bergamo).

Dunque, da oggi fino al 28 aprile, Niederstätter attenderà con piacere clienti e visitatori della fiera Edil Bergamo nel proprio stand in Area Esterna 1-2-19-20