Michelin acquisisce Masternaut

Nell’era dei big data, dell’IoT, della telematica e della connessione un gigante come Michelin non può permettersi di restare “indietro”. Da sempre all’avanguardia nella ricerca di nuove tecnologie per i pneumatici, recentemente Michelin ha deciso di applicare la stessa filosofia di ricerca della qualità anche nell’ambito dei servizi telematici per le flotte.

Per questo ha deciso di acquisire Masternaut, società già di spicco in mercati come la Francia e l’UK per quanto riguarda il monitoraggio e l’ottimizzazione della flotta, la trasformazione digitale e il miglioramento del comportamento del conducente e della sua sicurezza.

L’ingresso nella multinazionale del Bibendum permetterà a Masternaut di accelerare lo sviluppo dei propri servizi ampliando così l’offerta di prodotti per la gestione dei dati non solo in ambito strettamente di gestione dei costi delle flotte, ma anche nella manutenzione predittiva e nella reingegnerizzazione operativa.

© Macchine Cantieri – Riproduzione riservata – Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: mc@macchinecantieri.com