Mammoet e ALE si uniscono in un’unica società

2019-09-10T17:00:00+02:0010 Settembre 2019|Categorie: Notizie, Veicoli industriali e leggeri|Tag: , , |

Mammoet ha annunciato di aver siglato un accordo per l’acquisizione di ALE. Entrambe le società sono specializzate nel sollevamento e nei trasporti eccezionali in settori quali l’industria petrolchimica, le energie rinnovabili, la produzione di energia, l’edilizia civile e l’industria offshore.

Paul van Gelder, CEO di Mammoet ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti di questo accordo. Mammoet e ALE si completano a vicenda in termini di presenza geografica in tutti i continenti. Insieme, abbiamo un portafoglio ben bilanciato di attività in tutto il mondo. Questo ci permette di migliorare la nostra offerta di servizi e creare sinergie, siamo in grado di mobilitare attrezzature e personale rapidamente e ovunque. Ultimo ma non meno importante, Mammoet e ALE hanno una forte eredità di innovazioni che, una volta combinati, permetteranno di crescere come player tecnologico di punta”.

Mark Harries, Group Managing Director di ALE ha aggiunto: “Mammoet e ALE condividono la forte ambizione di essere leader nel settore del sollevamento e trasporto pesante. Entrambe le società sono riconosciute internazionalmente per la loro professionalità, innovazione e per la flotta di attrezzature di cui dispongono. La prospettiva che queste due società uniscano le forze è molto eccitante”.

La chiusura della transazione è soggetta all’approvazione delle autorità competenti per la concorrenza. Fino a quel momento, Mammoet e Ale continueranno ad operare rigorosamente in modo indipendente.
© Macchine Cantieri – Riproduzione riservata – Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: mc@macchinecantieri.com