Magni | Arriva la nuova cabina, ancora più Magni style che mai

2023-10-19T15:21:06+02:0025 Settembre 2023|Categorie: Notizie, Sollevamento|Tag: , |

Sicurezza, funzionalità e comfort: la nuova cabina dei sollevatori telescopici di Magni ne diventa il cuore pulsante, introducendo sulle rinnovate gamme TH e RTH un’esperienza operatore completamente nuova.

L’operatore al centro di tutto, grazie alla nuova cabina di telescopici Magni

L’operatore deve essere messo sempre nelle condizioni migliori per poter eseguire in sicurezza e con la massima redditività tutti i lavori che deve svolgere. Per questo i tecnici Magni sanno che la cabina, contesto in cui uomo e macchina interagiscono, richiede continui miglioramenti. Da qui la presentazione di una nuova cabina a bauma 2022 che a partire da questo mese è ufficialmente disponibile sulle nuove gamme TH e RTH.

Più visibilità, più sicurezza

  • La superficie del parabrezza aumenta per garantire la massima visibilità all’operatore anche quando opera con il braccio molto inclinato;
  • L’assottigliamento della colonna dello sterzo consente all’operatore un maggiore confort in cabina.

Più accessibilità, più funzionalità

  • Lo sportello della cabina diventa totalmente apribile e bloccabile fino a 180° e grazie al nuovo meccanismo situato nella parte inferiore è possibile sbloccare la portiera anche da terra;
  • Per facilitare l’accesso in condizioni di buio sono state aggiunte luci led in corrispondenza della scaletta d’accesso, sotto il poggia braccio, sopra la testa dell’operatore e sotto la dashboard posizionata sulla destra;
  • Per migliorare l’ingresso e l’uscita, oltre a una seconda scaletta prevista sui nuovi modelli con cabina avanzata situata sul lato apposto al telaio,  il nuovo sistema “easy access” (attivabile tramite pulsante verde  posizionato sul joystick sinistro) consente l’allineamento automatico della cabina sia con la scaletta anteriore, sia con quella posteriore;
  • Si aggiungono due nuovi comparti tecnici interni dietro allo schermo contenente i fusibili e al sedile per le prese di diagnostica contenenti la maggior parte delle centraline per semplificare manutenzione ordinaria e straordinaria;
  • Il display è disponibile in formato da 12 o 7 pollici a seconda del modello e consente di visualizzare anche la telecamera posteriore che ora diventa standard sui rotativi;
  • Per custodire il radiocomando quando non in uso è stato aggiunto un apposito supporto dietro il sedile;
  • Il sistema di areazione interno alla cabina è stato totalmente rivisto, creando una griglia di areazione frontale in grado di migliorare i flussi d’aria e sbrinare in tempi minori il parabrezza anche durante gli inverni più rigidi.

Più comodità

  • Il design interno della cabina è totalmente riprogettato con rivestimenti creati tramite stampaggio a iniezione per la massima precisione nei dettagli e nelle finiture;
  • La cabina si arricchisce di una tasca portaoggetti alloggiata sotto il bracciolo destro e un porta bicchieri;
  • Presente di serie una tendina parasole regolabile su due step.