L’ibrido Volvo potente e prestazionale

Semplice, affidabile, di facile manutenzione. È l’escavatore EC380E Hybrid presentato da Volvo CE. Presenta le medesime prestazioni del modello convenzionale ma un aumento ulteriore dell’efficienza del carburante del 17%.

Semplicemente vantaggioso

Dotato dell’esclusiva tecnologia idraulica ibrida Volvo, l’escavatore EC380E Hybrid sfrutta il movimento di discesa del braccio per caricare l’accumulatore, e con l’energia immagazzinata aziona il motore ausiliario che alimenta il sistema motore.

Il risultato è una macchina che garantisce fino al 17% in più di efficienza in termini di consumi offrendo al tempo stesso tutta la potenza e le prestazioni di un EC380E convenzionale.

L’EC380E Hybrid, la soluzione ibrida è progettato esattamente come l’escavatore ad alte prestazioni EC380E, solo con qualche componente in più, produce fino al 15% di emissioni di CO₂ in meno: una scelta più rispettosa dell’ambiente, soprattutto quando si lavora nei centri abitati.

Nelle applicazioni di scavo e scarico, l’escavatore EC380E Hybrid si dimostra una soluzione semplice con un rapido ritorno dell’investimento. Risparmia carburante, riduce le emissioni e aumenta la redditività del lavoro.

Tutte le interfacce della macchina hanno una posizione ergonomica e sono progettate per un controllo e un’efficienza ottimali. Il robusto motore Stage V D13 Volvo vanta una maggiore potenza pur riducendo il consumo di carburante e le emissioni, e garantisce qualità, affidabilità e durevolezza di livello superiore.

I componenti del sottocarro sono rinforzati per assicurare lunga vita utile, grande disponibilità operativa e notevole durata in condizioni impegnative. Radiatore, intercooler e radiatore dell’olio idraulico sono posizionati l’uno di fianco all’altro sullo stesso livello per aumentare al massimo l’efficienza, ridurre le ostruzioni e agevolare la pulizia.