Leica Geosystems | Liebherr adotta i sistemi Leica sui propri escavatori cingolati della Generazione 8

2023-07-18T12:39:03+02:0012 Luglio 2023|Categorie: Movimento terra, Notizie|Tag: , , |

Liebherr ha deciso di estendere l’offerta di sistemi di controllo macchina Leica agli escavatori cingolati della Generazione 8. Si tratta dei sistemi di controllo macchina e assistenza operativa concepiti per rendere i lavori e i processi di costruzione più efficienti, produttivi e sicuri.

I sistemi Leica offerti da fabbrica anche sugli escavatori cingolati Generazione 8 di Liebherr

Grazie alle tecnologie di nuova concezione e alle informazioni in tempo reale, i sistemi di controllo macchina di Leica assicurano un efficace supporto agli operatori facilitando lo svolgimento delle attività. La qualità del lavoro, l’efficienza dei processi e la sicurezza vengono così aumentati in maniera significativa, riducendo nel contempo i tempi di progettazione e costruzione.

I sistemi di controllo macchina di Leica Geosystems sono già disponibili in varie versioni per gli escavatori gommati e cingolati di Liebherr. Questi includono il sistema di controllo macchina 2D passivo e 3D passivo per le Generazioni 6 e 8, nonché quello semi-automatico 2D “3D- ready” e il semi-automatico 3D per la Generazione 6. Ora l’offerta comprende gli escavatori cingolati della Generazione 8, per i modelli R 922, R 924, R 926, R 928, R 930, R 934, R 938 e R 945, per i quali viene offerto anche il sistema di controllo macchina 2D “3D-ready” passivo.

Liebherr offre le varianti di dotazione installate di fabbrica. Tutti i componenti del controllo macchina di Leica Geosystems vengono già integrati nel processo di produzione, per cui il cliente potrà contare su una macchina già calibrata evitando tempi di inattività dovuti a installazioni post-vendita.

Modalità passiva o semi-automatica: supporto mirato per l’operatore macchina

Liebherr offre il sistema di controllo macchina più adatto alla situazione e alle esigenze del cantiere. Mentre con un sistema passivo gli operatori macchina devono seguire le indicazioni sul display della cabina di guida ed eseguire i comandi della macchina di persona, il sistema semiautomatico assicura un supporto attivo con modalità di spianamento semiautomatica. L’operatore deve controllare soltanto il movimento della lama della macchina e la velocità tramite joystick. Il sistema imposta automaticamente il corretto movimento dell’intero equipaggiamento realizzando il profilo desiderato.

L’utilizzo di un sistema di controllo macchina semiautomatico consente un notevole incremento della produttività. I lavori possono essere eseguiti in modo molto più preciso anche per tempi prolungati. Ciò consente di ridurre i lavori di rifinitura di per sé complessi e costosi. Su richiesta del cliente, e se dotate di Master 5 Premium, le macchine della Generazione 8 con sistema di controllo passivo possono essere aggiornate dotandole di sistema semiautomatico tramite apposito pacchetto software.

Le versioni dei sistemi di controllo macchina: 2D, 3D o 2D “3D-ready”

Tramite il display in cabina, i sistemi di controllo macchina 2D o 3D di Leica Geosystems forniscono all’operatore informazioni su altezza, inclinazione e posizione della macchina.

Mentre il sistema di controllo macchina 2D è concepito per la lavorazione di superfici piane e inclinate, quello 3D guida l’operatore utilizzando modelli di riferimento e GNSS. Grazie al posizionamento GNSS 3D in combinazione con i dati del modello 3D, tutte le informazioni sullo scavo e la movimentazione, nonché la posizione nel cantiere, sono visibili in tempo reale.

Con la variante 2D “3D-ready”, è possibile operare subito in 2D, in modo passivo o semi-automatico, a seconda dell’opzione acquistata. L’aggiornamento successivo da un sistema di controllo macchina 2D a uno 3D completo può essere effettuato in qualsiasi momento.