Le nuove escavatrici a ruota Simex per mini escavatore e mini pala

Due nuove attrezzature progettate ad hoc da Simex per gli scavi destinati alla posa della fibra ottica.

Da sempre pioniera nello sviluppo di attrezzature idrauliche solide e performanti, volte a risolvere problemi legati alle molteplici applicazioni che il mercato presenta, Simex ha lanciato le nuove escavatrici a ruota RWE 15 e RW 150 specificamente progettate per lo scavo di micro trincee per la posa della fibra ottica negli allacciamenti finali agli edifici, dove è necessario operare con macchine operatrici poco ingombranti e dal peso contenuto. La nuova attrezzatura garantisce tagli e scavi di piccola sezione su superfici dure e compatte come asfalto e cemento, per larghezze di 25, 30, 40 e 50 mm, ad una profondità di 100, 125 o 150 mm.

Tanti vantaggi, oltre alla versatilità

Principale caratteristica che rende queste attrezzature davvero innovative è la versatilità, infatti sono progettate sia per il montaggio su mini escavatore di taglia 1,5 – 3,5 ton che per l’utilizzo su mini pala con l’aggiunta di traslatore laterale ad azionamento meccanico manuale.

Oltre a questo, garantiscono uno scavo pulito: il particolare disegno delle bocche di uscita del materiale garantisce la pulizia della trincea alla profondità impostata. Si basano su un sistema autolivellante: grazie al supporto basculante che ruota sull’asse del tamburo, le slitte poggiano sempre stabilmente al suolo. Si distinguono per elevate prestazioni, elevata forza di taglio, e per la regolazione della profondità di scavo meccanica manuale.