La nuova dimensione delle finitrici Dynapac

2022-10-22T16:39:02+02:0023 Ottobre 2022|Categorie: Eventi, Notizie, Stradali|Tag: , , , |

Dynapac crea la SD1800W e, nuova finitrice che aiuterà ad aprire la strada verso una nuova era di macchine più rispettose dell’ambiente e verso cantiere più puliti.

Un’efficace tuttofare che risparmia risorse

I recenti sviluppi della mobilità elettrica hanno dimostrato che la nuova generazione di batterie elettriche può competere con le loro controparti convenzionali alimentate a combustibili fossili. L’SD1800W e Dynapac non fa eccezione. Il suo nuovo azionamento elettrico è dotato di un motore sincrono a magneti permanenti (PMSM) trifase ad alta efficienza che fornisce 55 kW di potenza all’impianto idraulico (banco vibrante, sottocarro).

In termini di autonomia di stesa e in base al tipo di lavoro, all’applicazione e all’intensità del ciclo di lavoro, SD1800W e offre fino a quattro ore di prestazioni robuste con una singola carica, e la ricarica viene eseguita con una spina di tipo 2 conforme CE fornita per 400 V, 6-32 A, 1,4-22,0 kW CA.

La ricarica avviene tramite una wall box o una stazione di ricarica. L’SD1800W e può anche essere ricaricato utilizzando un AC di tipo 2 o un CCS2 DC. A seconda delle condizioni della batteria (temperatura, cicli della batteria), la ricarica richiede circa 3 ore per passare dal 5% all’80% a 400 V 22 kW (CA) e 40 minuti per passare dal 5% all’80% a 80 kW (CC).

Potenza e prestazioni

L’SD1800W e è simile per struttura e prestazioni al cugino diesel. Il modello elettrico offre una capacità di stesa fino a 350 t/h. I componenti elettrici ad alta tensione come batteria, inverter, convertitore DC/DC, motore elettrico sono collegati ad un efficiente sistema raffreddato ad acqua. È costituito da pompa di calore bidirezionale con compressore ad alta tensione. Ciò garantisce che la SD1800W e possa funzionare anche nelle condizioni più impegnative.

Una stretta collaborazione

Dynapac sta pianificando l’elettrificazione di tutte le finitrici utilizzabili in ambito urbano. La SD1800W e gommata sarà il primo modello introdotto sul mercato, seguito a breve dalla variante cingolata. La SD1800W e è costruita in collaborazione con SUNCAR, leader nell’elettrificazione di macchine edili con sede in Svizzera. Sarà prodotta nello stabilimento Dynapac in Germania.

L’eCity Paver fa parte del programma Z.ERA di Dynapac, che sta guidando il cambiamento verso un mondo a emissioni zero, spostandosi verso unità prive di combustibili fossili come combustibili alternativi, motori a batteria e soluzioni di alimentazione a idrogeno.