Kohler sempre all’avanguardia

2023-08-19T20:03:26+02:006 Marzo 2023|Categorie: Aziende, Componenti, Eventi, Notizie|Tag: , |

KOHLER Energy – Engines, con il motore KSD, è stato selezionato da CONEXPO-CON/AGG e da International Fluid Power Exposition (IFPE) tra i primi 10 finalisti per il programma Next Level Awards.

Massime prestazioni, massimo risparmio

I CONEXPO-CON/AGG Next Level Awards celebrano le aziende espositrici che stanno sviluppando prodotti, tecnologie e servizi di livello superiore progettati per far progredire il settore delle costruzioni, e KOHLER Energy – Engines, grazie al suo motore KSD, è tra i primi 10 finalisti.

Il KSD, Kohler Small Displacement, è il motore Kohler all’avanguardia nella categoria sotto i 19 kW introdotto nel 2021. È dotato di un rivoluzionario sistema di combustione a iniezione indiretta a controllo elettronico, e le sue prestazioni sono massimizzate in ogni condizione operativa, con una reattività eccezionale. I notevoli valori di coppia ai bassi regimi consentono all’operatore di far funzionare la propria attrezzatura a un regime del motore inferiore per risparmiare carburante, il sistema di iniezione elettronica non produce fumo nero visibile e il rumore e le vibrazioni sono ridotti al minimo.

“Siamo entusiasti e onorati di essere tra i primi 10 finalisti del programma Next Level Awards. È un ulteriore riconoscimento dell’eccezionale lavoro del team KSD, dedicato a fornire ai clienti il miglior motore nella gamma da 25 CV” ha affermato Vincenzo Perrone, Presidente di KOHLER Energy – Engines. “Questo è un altro passo che dimostra il forte impegno di Kohler nel settore e il continuo investimento in nuovi motori”.

“Siamo entusiasti di riconoscere questi prodotti da costruzione innovativi che stanno portando il settore a un livello superiore”, ha affermato Dana Wuesthoff, direttore dello spettacolo CONEXPO-CON/AGG. “E dal 14 al 16 marzo, i partecipanti al CONEXPO-CON/AGG avranno la possibilità di scegliere il vincitore”.

Il KSD è stato selezionato da un gruppo eterogeneo di membri dell’Associated General Contractors of America (AGC), e giudicato in base a tre criteri: risponde a un’esigenza comune del settore in un modo unico e innovativo, avvantaggia il settore in molteplici applicazioni, ha un impatto positivo sulla sicurezza, la sostenibilità e la forza lavoro del settore.