JCB sempre più forte in Emilia Romagna

Un Hydradig 110W JCB è stato venduto ad un’impresa riminese dal famoso dealer Piolanti, che a sua volta ha siglato un’importante collaborazione con Officina Montefeltro per la fornitura di assistenza e manutenzione.

Nuovo riferimento sul territorio

L’escavatore gommato JCB Hydradig 110W, all’avanguardia dal punto di vista delle performance e delle possibilità applicative grazie alle eccezionali caratteristiche di stabilità e mobilità, viene a ragione considerato il fiore all’occhiello della gamma del costruttore britannico.

Di recente proprio questo innovativo modello è andato ad arricchire il parco macchine dell’impresa edile Battistini Curzio Srl di Talamello (RN).

La vendita è stata finalizzata attraverso Piolanti, storica realtà imprenditoriale forlivese che dal 2016 è dealer del costruttore britannico per un territorio molto vasto dell’Emilia Romagna. La consegna della macchina è stata l’occasione per sancire anche l’avvio di una nuova partnership tra Piolanti e Officina Montefeltro di Novafeltria (RN) che si occuperà di assistenza e servizio post vendita per il marchio JCB su questo specifico territorio dell’entroterra romagnolo.

Un’azienda tuttofare

Proprio il legame con il territorio caratterizza l’attività dell’impresa Battistini Curzio, fondata nel 1955 e oggi guidata da Giorgio Battistini, figlio del fondatore. L’azienda si occupa di lavori stradali e opere pertinenti come bonifica, sistemazione fluviale, consolidamento del territorio e pavimentazioni di ogni genere.

Si avvale di circa 20 dipendenti, tra impiegati e addetti alle opere e, nel corso degli anni, ha collaborato con le principali committenze pubbliche del territorio: Provincie, comuni, Anas per le opere stradali e Snam per interventi sul metanodotto.

Per la prima volta una macchina di JCB entra a far parte della flotta di Battistini, che è composta da oltre 50 unità e include mezzi per il trasporto dei materiali, escavatori, pale gommate, pale cingolate, oltre che finitrici, rulli e frese, per poter fornire un servizio completo per tutto ciò che concerne la costruzione di una strada e della pavimentazione.

Le ragioni dell’acquisto

“Ho avuto la possibilità di conoscere JCB e di visitare il suo stabilimento produttivo in Inghilterra: ho apprezzato la struttura di questa azienda, a conduzione familiare e lontana dalle dinamiche di gestione delle multinazionali ma allo stesso tempo altamente innovativa e all’avanguardia. Ho visto come vengono progettate e montate le macchine, ho avuto modo di conoscere la realtà operativa del campo prove. La nostra azienda si è così avvicinata per la prima volta al marchio, scegliendo il modello che ritengo essere il fiore all’occhiello dell’ampia gamma JCB. Prima di acquistare Hydradig 110W ho avuto la possibilità di confrontarmi con chi già la utilizzava e ho anche potuto provarla, grazie alla messa a disposizione da parte della concessionaria Piolanti di una macchina per 15 giorni in cantiere; i nostri operatori hanno espresso un giudizio positivo su comfort, manovrabilità e performance” ha raccontato Giorgio Battistini intervenendo alla
cerimonia di consegna organizzata presso l’Officina Montefeltro.

Proprio le caratteristiche tecniche dell’escavatore gommato JCB Hydradig 110W hanno colpito l’imprenditore Giorgio Battistini, che lo utilizzerà come escavatore, naturalmente, ma sfrutterà anche due accessori importanti: l’attrezzo battipalo per consolidare le pareti laterali di canali da bonificare e il decespugliatore trincia-boschivo che permetterà di completare la fase di riprofilatura dei fossi o delle arginature con la pulizia da arbusti e alberi di piccolo-medio fusto.

L’Hydradig 110W consegnato all’impresa battistini Curzio segna un traguardo importante per il dealer JCB, come spiega Gianluca Camilletti, Project Manager Vendite di Piolanti: “Siamo orgogliosi di aver risposto alle aspettative di un’impresa storica e attenta alla qualità come Battistini, nome molto noto sul territorio. Sicuramente la macchina e le sue caratteristiche tecniche ci hanno aiutato: ci piace definire JCB Hydradig 110W una macchina unica nel suo genere. Battistini fa da apripista e ci dà l’opportunità di far conoscere le tecnologie JCB anche alle altre imprese della zona del Montefeltro”.

Con headquarter a Forlì, in Romagna, e una sede dedicata alle soluzioni per il movimento terra a Montecosaro, nelle Marche, Piolanti corona con la consegna a Battistini l’obiettivo di rafforzare il legame con il territorio del Montefeltro.

In questa strategia orientata al territorio si inserisce anche la nuova partnership con Officina Montefeltro, realtà guidata dai fratelli Giorgio e Stefano Tomei con sede a Novafeltria (RN) che diventa l’officina autorizzata per il servizio di manutenzione e assistenza post vendita delle macchine a marchio JCB nel territorio di competenza. “Da 11 anni ci occupiamo della manutenzione di veicoli commerciali, macchine agricole e macchine movimento terra. Siamo felici di iniziare questo nuovo percorso con il marchio JCB e di diventare punto di riferimento per l’assistenza sul territorio” commenta Giorgio Tomei, uno dei due titolari.

Dal canto suo JCB provvederà a formare il personale di Officina Montefeltro: “Officina Montefeltro potrà contare sul supporto del dealer Piolanti, che avrà sempre alle spalle il service e la struttura di JCB. Forniremo per prima cosa materiali di consumo e ricambi utili per eseguire manutenzione e tagliandi sulle macchine e provvederemo alla formazione dei meccanici di Officina Montefeltro, con focus particolare sull’elettronica che è ormai a bordo di tutte le nostre linee e su cui è importante avere competenze specifiche” conclude Giovanni Pelizza, responsabile marketing di JCB Italia.