JCB a braccetto con la storia

2017-11-15T15:00:10+01:0015 Novembre 2017|Categorie: Movimento terra, Notizie|Tag: |

JCB gioca con la storia e con la televisione aiutando Guy Martin, ex motociclista professionista e oggi apprezzato personaggio televisivo, a ricostruire un carro armato della Prima Guerra Mondiale,

Si tratta della replica del carro armato inglese Mark IV da 30 tonnellate, protagonista del documentario “Guy Martin’s WW1 One Tank” trasmesso domenica 19 novembre dal broadcast tv inglese Channel Four.

Il contributo di JCB

I pezzi che compongono il carro armato d’epoca sono stati realizzati presso lo stabilimento JCB Heavy Products di Uttoxeter, per poi essere assemblati presso l’unità produttiva dell’Headquarter JCB a Rocester.

Il carro armato è già stato esposto sabato 11 novembre a Cambrai, nel nord della Francia, nella giornata di commemorazione dell’armistizio. Qui, esattamente 100 anni fa, i carri armati Mark IV originali hanno aiutato gli Alleati contribuendo alla rottura del fronte occidentale nella battaglia di Cambrai.

La replica del carro armato sarà esposto al Museo di Norfolk, dove è allestita una grande esposizione sulla Prima Guerra Mondiale.

Le nuove pale gommate JCB.