Iveco | Il mio camion suona il rock… e tutto il resto all’occorrenza!

2023-11-23T18:12:57+01:0023 Novembre 2023|Categorie: Aziende, Notizie|Tag: , |

Il mio camion suona il rock… e tutto il resto all’occorrenza… diesel, biodiesel, HVO, carburanti sintetici, metano, biogas e persino idrogeno!

Non potevamo che iniziare che con questa frase ripresa dalla famosa canzone di Ivano Fossati per riassumere quanto promesso da Iveco settimana scorsa, in occasione del lancio BETHECHANGE con il quale il Costruttore nazionale ha presentato in anteprima mondiale i suoi nuovi veicoli, pesanti, medi e leggeri, delle gamme Way, Eurocargo e Daily.

Tantissime le novità, sia tecnologiche che di design, che portano una nuova plancia alla cabina degli Way, in parte ripresa dai nuovi Eurocargo, e nuovi sistemi di ausilio e supporto ai driver per il Daily, nonché un nuovo XC13, erede del Cursor13 di FPT, che più compatto e leggero, non solo sostituisce in un colpo la gamma Cursor11 non più necessaria, ma declina potenze fino a 580 CV e 2.800 Nm di coppia, adattandosi alle mission più svariate.

Per esempio, se le potenze di cui sopra si adattano bene a mission heavy-duty, la variante da 500 CV e 2.600 Nm di coppia, è ideale per massimizzare l’efficienza nelle missioni a lungo raggio. Il nuovo IVECO S-Way fornisce un aumento dell’efficienza dei consumi fino al 10%.

Pronto per l’idrogeno

Ma la cosa che più merita attenzione è che l’XC13 riunisce in un’unica piattaforma motoristica tutte le tecnologie delle future alimentazioni, con eccezione di quelle elettriche ovviamente.

XC13 infatti è un motore al top della tecnologia che già oggi è declinabile in versioni alimentate in maniera tradizionale (diesel a propulsione endotermica) ma anche alimentabile con carburanti sintetici alternativi (biodiesel, HVO, ecc), nonché metano (LNG/CNG) e… idrogeno, quando sarà il momento.

Già oggi i nuovi Iveco S-Way e Iveco X-Way offrono maggiore efficienza nei consumi di carburante e prestazioni più elevate nella versione a gas naturale, erogando 500 CV e 2.200 Nm di coppia a fronte di una riduzione del consumo di carburante fino all’11%.

Con un propulsore pronto per il futuro, e una vasta opzione di alimentazioni alternative, Iveco traccia la strada del trasporto dei prossimi anni, che non potrà, a suo avviso, che essere multipiattaforma in termini di alimentazione.

Ecco quindi confermati anche i motori Tector 7 CNG di FPT alimentati a metano per il nuovo Eurocargo, l’unico veicolo con massa totale a terra da 12 a 18 t a offrire alimentazioni a gas naturale in tutta la gamma.

Il nuovo motore CNG da 6,7 litri è disponibile in tre versioni: 220 CV, 250 CV e 280 CV. Oltre ad una maggiore capacità e potenza del motore, l’Eurocargo offre anche i migliori consumi della sua categoria, oltre a una riduzione delle emissioni di CO2 fino al 10% rispetto al motore Tector 7 diesel.

Una proposta elettrica che non promette di essere la panacea di tutti i mali ma, più ragionevolmente, la soluzione giusta per alcune mission

Ed ecco la proposta elettrica del Costruttore nazionale, che presenta in un colpo solo le versioni full electric di S-eWay e una nuova versione migliorata dell’eDaily.

Il nuovo Iveco S-eWay vanta un’autonomia massima di 500 km con possibilità di ricarica rapida a 350 kW, ideale per le applicazioni regionali e un’ampia serie di missioni professionali destinate ai modelli articolati 4×2.

L’eDaily ora offre la possibilità di integrare quattro pacchi batteria da 148 kWh totali, in grado di fornire fino a 240 km di autonomia ai modelli cabinati con 7,2 t di MTT. Con 50 kW di potenza, la ePTO dell’eDaily inoltre diventa la migliore della categoria per soddisfare i requisiti delle applicazioni e degli allestimenti specializzati.

Così, mentre l’R&D Iveco lavora pieno ritmo per approntare i veicoli a idrogeno del futuro, che saranno forse la risposta più plausibile a mission particolarmente gravose come quelle del settore construction e trasporti eccezionali, Iveco strizza l’occhio al futuro proponendo a ognuno quello che più si adatta alle sue esigenze: con consumi ridotti, per una sempre maggior sostenibilità che sarà alimentata anche dalle nuove tecnologie di digitalizzazione e connettività che porteranno ai 500.000 veicoli Iveco connessi entro il 2030.

Obiettivo ambizioso? Non certo quello di questi numeri, quanto piuttosto dimostrare come, ancora una volta, la scelta di puntare su molteplici tecnologie per garantire un futuro al trasporto che non sia solo slogan e mode è quella dall’approccio non solo più intelligente, ma anche più ragionevole e realizzabile senza che il settore rischi di strozzarsi con investimenti il cui ritorno oggi appare ancora più incerto che mai.

Nuovo logo, simbolo del cambiamento

Iveco ha scritto un nuovo capitolo della sua storia, il culmine di un viaggio iniziato 48 anni fa, svelando anche una nuova brand identity che incarna il concetto del cambiamento. Il nuovo logo svetta maestoso in nero, per esprimere il dinamismo e l’innovazione del brand mantenendo un orgoglioso legame con la sua storia: un lampo di luce nella tonalità blue energy al centro rappresenta l’incrocio tra l’eredità di Iveco e il suo futuro basato su nuove fonti di energia.

La nuova brand identity, che illustra il modo in cui Iveco avanza per rimanere al passo con la società moderna, in rapida evoluzione, mantenendo uno stretto legame con le sue solide radici, accompagnerà l’evoluzione dei prodotti e servizi Iveco nei prossimi anni.

Il mio camion suona il rock… per davvero

Per chiudere, una chicca di questa anteprima: la famosa band rock Metallica l’anno prossimo percorrerà le strade dell’Europa continentale a suon di rock… full electric. La band americana affronterà infatti il proprio tour europeo M72 World Tour trasportata da camion e minibus elettrici e a gas naturale Iveco che accompagneranno i caravan dei Metallica, trasportando i membri del gruppo e la loro attrezzatura fino alle sedi dei concerti di Monaco, Helsinki, Copenhagen, Varsavia e Madrid da maggio a luglio 2024.

Iveco, nello specifico, fornirà i camion pesanti S-eWay e S-Way Metallica Special Edition elettrici e a gas naturale, personalizzati con una speciale livrea disegnata con i colori dell’album della band, 72 Seasons.

E quindi, in attesa di vedere questi e gli altri veicoli della nuova Iveco, ascoltiamo la canzone “It’s Electric” dei Metallica che Iveco ha scelto come colonna sonora del lancio della nuova gamma Iveco BETHECHANGE.