India più ricca per Marangoni con un nuovo affiliato Ringtread

2019-04-15T00:00:00+02:0015 Aprile 2019|Categorie: Componenti, Notizie|Tag: , , |

Marangoni GRP Private Limited (MGPL), la società di joint venture attiva nel settore della ricostruzione di pneumatici di veicoli commerciali in India, ha istituito un nuovo affiliato Ringtread nella città indiana di Chennai. Si tratta di Xtramiles, una new entry nel settore della ricostruzione di pneumatici.
India più ricca per Marangoni con un nuovo affiliato Ringtread pneumatico pneumatici Marangoni

Harsh Gandhi, Direttore di MGPL, ha aggiunto: “Dopo aver istituito affiliati in Karnataka, Haryana e Kerala negli ultimi 12 mesi, volevamo arrivare in una metropoli con una vasta popolazione di grandi flotte informate e attente alla qualità. Con l’istituzione di Xtramiles a Chennai siamo ora entrati nel segmento dei grandi centri di autotrasporti”.

Xtramiles è costituita da un gruppo di giovani imprenditori con esperienze in diversi settori, come informatica, vendite di servizi bancari e trasporti, convinti di poter offrire un’attraente combinazione di ‘prodotto + servizio’ che risulti interessante e diversa dall’ordinario.
India più ricca per Marangoni con un nuovo affiliato Ringtread pneumatico pneumatici Marangoni

L’impianto di ricostruzione di Maduravoyal, Chennai, è stato inaugurato da Giuseppe Marangoni, Vice Presidente del Gruppo Marangoni e da Harsh Gandhi, CEO di GRP Ldt. Intervenendo in occasione della cerimonia, Giuseppe Marangoni ha dichiarato: “Nel 1976, anno della sua ‘nascita’, Ringtread ha ridefinito la natura stessa dei pneumatici ricostruiti offrendo prestazioni superiori, vicine a quelle dei prodotti nuovi. La semplice idea di un ‘anello’ realizzato in forma circolare rispetto al battistrada ‘piatto’ in voga sul mercato all’epoca, è ora riconosciuta come prodotto tecnologico di punta. Per le flotte indiane, attente alla qualità, riteniamo quindi che Ringtread rappresenti il prodotto perfetto per ridurre i costi operativi. Per noi l’India offre un grande potenziale di crescita e continueremo a investire in questo mercato”.

© Macchine Cantieri – Riproduzione riservata – Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: mc@macchinecantieri.com