Il Bauma 2022 di Berco, all’insegna del cambiamento e della digitalizzazione dei dati

Berco si trasforma. E presenta la sua nuova struttura e organizzazione a bauma 2022.

Berco si trasforma in un fornitore globale di soluzioni di sistema

Bauma 2022 sarà la vetrina ideale per Berco per presentare al mercato il percorso di trasformazione che ha intrapreso per diventare un fornitore di servizi a livello globale, andando ben oltre la fornitura di componenti per il sottocarro, in modo da soddisfare una varietà di segmenti di mercato. 
La vicinanza ai clienti di primo equipaggiamento e dell’aftermarket è il fulcro di questa nuova strategia, nella quale gioca un ruolo fondamentale la gestione dei dati raccolti grazie alle più recenti applicazioni digitali di Berco. Questo, in ultima analisi, rafforzerà ulteriormente le competenze tecniche dell’azienda nella creazione di soluzioni su misura per ogni cliente, in tutto il mondo.
A tal fine, l’azienda ha deciso di aumentare la propria presenza tecnica nelle aree geografiche più vicine ai clienti. In primo luogo, gli Stati Uniti riceveranno un’ulteriore attenzione, con il rafforzamento del livello di supporto dell’azienda in loco. Questo approccio sarà presto replicato in altri mercati strategici quali l’Asia, dove Berco non solo offrirà supporto agli importanti clienti locali, ma anche a quelli americani ed europei, la cui presenza nel continente è in crescita.

Piero Bruno

“In collaborazione con i nostri clienti, l’obiettivo è quello di sviluppare la soluzione migliore per ogni loro specifica esigenza e applicazione, per qualsiasi ambiente operativo e in qualsiasi parte del mondo,” afferma Piero Bruno, CEO di Berco.

Diego Buffoni

Un notevole passo in avanti consiste nel porre l’Aftermarket al centro dello sviluppo dell’azienda. Ciò ha portato alla creazione di uno spin-off, dedicato esclusivamente all’Aftermarket, che raggruppa tutte le sue attività. Il fulcro di questa entità commerciale sarà un servizio specifico per il cliente, basato su un nuovo concetto di supply chain. Il team dedicato è diretto da Diego Buffoni e ha sede a Bologna.

L’impatto principale di questo processo di trasformazione, tuttavia, è l’integrazione degli standard della digitalizzazione 4.0. Con oltre 100 anni di esperienza sia nello sviluppo sia nell’ingegnerizzazione, Berco sta ottenendo maggiori benefici grazie al suo approccio alla gestione dei dati.
I dati generati sul campo dall’ultimo sistema brevettato Berco “Smart Undercarriage” e dall’applicazione rinnovata “Bopis Life” vengono valutati ed elaborati dal dipartimento di ricerca e sviluppo dell’azienda. L’archivio dei dati sarà la fonte per qualsiasi futura soluzione di sistema sia per il primo equipaggiamento sia per l’aftermarket.
Le nuove soluzioni Berco saranno presentate ed esposte a Bauma 2022, presso lo stand A5.449 di thyssenkrupp.