I nuovi gommati Cat

2021-08-16T19:31:47+02:0021 Luglio 2021|Categorie: Movimento terra, Notizie|Tag: , , , , |

Prestazioni elevate, nuovo design, maggiore coppia di rotazione e intervalli di manutenzione più lunghi. Sono i nuovi escavatori gommati Cat M319 e M320.

Il nuovo modello Cat M319 garantisce tempi di attività maggiori spostandosi rapidamente tra un sito e l’altro a velocità che raggiungono i 35 km/h. Con un raggio di rotazione posteriore minimo di 1.900 mm, gli operatori possono completare le attività di scavo, rotazione e scarico con sospensione laterale limitata durante il lavoro in cantieri ristretti.

La cabina riprogettata offre un comfort eccellente: il nuovo monitor consente una navigazione intuitiva dei comandi della macchina, l’ingresso e l’uscita dalla cabina sono più semplici, e con il ritorno delle vibrazioni della macchina alla cabina ridotto al minimo si riduce la fatica all’operatore.

Offrendo una vita utile del filtro doppia, il design del nuovo modello M319 sincronizza gli intervalli di sostituzione del filtro del combustibile a 1.000 ore, riducendo i costi di manutenzione.

Un avanzato livello di sicurezza grazie ai grandi finestrini della cabina, alle varie telecamere attorno alla macchina, e ai punti di manutenzione giornaliera accessibili comodamente da terra.

Offrendo un alto livello di prestazioni e produzione, il nuovo modello Cat M320 è alimentato dal motore Cat C4.4 da 129,4 kW (174 hp), che soddisfa gli standard sulle emissioni EU Stage V e U.S. EPA Tier 4 Final.

Il nuovo design M320 consente ai proprietari di risparmiare fino al 5% nei ricambi di manutenzione con i nuovi filtri di maggiore durata, che garantiscono intervalli di manutenzione più lunghi.

Sono disponibili due nuovi design più grandi della cabina di nuova generazione: Deluxe e Premium. Tutti i comandi sono posizionati di fronte all’operatore, a portata di mano, per aumentare il comfort.

Anche sull’M320 è aumentata l’efficienza operativa ma anche la sicurezza, grazie alle telecamere, insieme ai grandi finestrini della cabina con piccoli pilastri che aiutano a migliorare la visibilità in cantiere per l’operatore.