Hitachi celebra la consegna del 300.000esimo escavatore a un cliente in Norvegia

2019-08-27T15:00:00+02:0027 Agosto 2019|Categorie: Movimento terra, Notizie|Tag: , , |

E’ stato un cliente norvegese ad aggiudicarsi il 300.000esimo escavatore compatto Hitachi prodotto
nello stabilimento Hitachi Construction Machinery Tierra Co., Ltd in Giappone. Si è trattato quindi di una consegna molto speciale per il nuovo ZX85US-6 che si è tenuta co i titolari dell’azienda Brødrene Gudbrandsen AS con i rappresentanti di Hitachi Construction Machinery Co., Ltd, Hitachi Construction Machinery (Europa) NV e il rivenditore autorizzato in Norvegia, Nasta.
Hitachi celebra la consegna del 300.000esimo escavatore a un cliente in Norvegia miniescavatori miniescavatore Hitachi

La società con sede a Lena (nel comune di Østre Toten) ha acquistato il suo primo Hitachi, un EX200, nel 1987. Da allora ha investito in un certo numero di macchine Hitachi e si è evoluta in un’importante azienda nell’area interna orientale della Norvegia. Con 49 dipendenti, oggi Brødrene Gudbrandsen AS è responsabile di numerosi progetti di costruzione sia per il settore privato che per quello pubblico.

“Alla Brødrene Gudbrandsen AS non abbiamo tempo per i tempi morti e le seccature, e Hitachi e Nasta sono una scelta affidabile e sicura per noi qui a Toten”, sorride il direttore generale Nils Olav Gudbrandsen. “Questa è il terzo ZX85 che acquistiamo, e svolgerà lavori di architettura paesaggistica, servizi pubblici e drenaggio “.
Hitachi celebra la consegna del 300.000esimo escavatore a un cliente in Norvegia miniescavatori miniescavatore Hitachi

Tom Johansen, CEO di Nasta, afferma: “La Norvegia è probabilmente il paese in cui viene venduta la maggior parte dei modelli ZX85 e negli ultimi 20 anni abbiamo consegnato ai nostri clienti circa 2.000 nuovi escavatori Hitachi da otto tonnellate. Questo è esattamente il motivo per cui questo è un momento importante per noi e per Hitachi che ha dedicato questa macchina per l’anniversario a uno dei nostri più talentuosi e fedeli imprenditori”.

© Macchine Cantieri – Riproduzione riservata – Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: mc@macchinecantieri.com