Demag, sempre più in alto

2021-07-14T17:18:43+02:0017 Luglio 2021|Categorie: Notizie, Sollevamento|Tag: , , , |

Una gru 5 assi Demag collocata sopra lo stretto coronamento della diga in calcestruzzo di Zervreila, nel cantone svizzero dei Grigioni, ha sollevato e posizionato i materiali da costruzione nell’invaso, 130 metri più in basso.

Una sfida estrema, sia per l’operatore che per la macchina, una gru Demag AC 160-5 dell’impresa Fanger Kran AG che ha affrontato un lavoro impressionante circondata dalle Alpi. 

“Con un design estremamente compatto, la potenza e l’eccezionale manovrabilità, la gru era adatta alla missione, sia nel raggiungere la diga che nello svolgimento del lavoro” afferma Josef Waser, responsabile delle gru e dei trasporti di Fanger

L’AC 160-5 doveva essere preparata per il viaggio di più ore al cantiere. Viste le strade di montagna, per ridurre il peso a meno di 60 t la piastra di base del contrappeso è stata rimossa e caricata, insieme al contrappeso richiesto e ad altri accessori, su due camion che hanno intrapreso il viaggio impegnativo insieme alla gru.

Gru e camion hanno raggiunto la diga in modo sicuro e puntuale, dopodiché il team ha installato rapidamente l’AC 160-5 nonostante le condizioni di spazio estremamente ristrette.

“Non abbiamo esteso gli stabilizzatori fino al bordo della diga per motivi di sicurezza, quindi siamo stati limitati a una larghezza effettiva di 5,4 m” riferisce Josef Waser. Tuttavia, queste condizioni hanno permesso all’AC 160-5 di brillare davvero con il sistema di controllo IC 1 Plus e una piccola distanza degli stabilizzatori di 5,3 m: abbassare il carico a 130 m non era un problema grazie al potente dispositivo di sollevamento con un tiro in linea diretta fino a 9,9 t e la lunghezza massima della fune metallica di 330 m significava che la gru aveva riserve più che adeguate per il lavoro.
Per abbassare i componenti dell’escavatore a risucchio, un pontone, tubi e altro materiale, la gru è stata dotata di un braccio principale di 32,9 m e 46 t di contrappeso. 

Josef Waser è soddisfatto delle prestazioni della gru e dell’eccellente servizio fornito dal team Demag, con il quale ha un buon rapporto di lunga data: “Possiamo contare su un servizio buono e veloce in ogni situazione” sottolinea. Tutto si è svolto in modo perfetto, e l’operatore della gru ha completato da solo tutti i sollevamenti in un solo giorno.