Contro i ferri d’armatura, largo alle benne Simex!

2022-07-25T16:39:31+02:0028 Luglio 2022|Categorie: Attrezzature, Movimento terra, Notizie|Tag: , , , , |

Elevatissima forza al dente, semplice e rapida sostituzione degli utensili, elevata produttività, assenza di vibrazioni. Queste le principali caratteristiche delle benne frantumatrici CBE di Simex, ma il loro punto forte è che non temono la presenza di ferro di armatura.

Grandi vantaggi in cantiere

Per gestire agevolmente Il calcestruzzo armato e altri inerti derivanti dalla demolizione di tralicci, pali o pavimentazioni industriali che presentano al loro interno una massiccia presenza di tondini e ferro d’armatura, la scelta ideale è la gamma di benne frantumatrici Simex CBE.

Progettate per la riduzione volumetrica degli inerti direttamente in cantiere, le benne frantumatrici per escavatore CBE permettono di lavorare agilmente in presenza di ferro, roccia, terra (anche umida o bagnata), legno e altri materiali deformabili, grazie al sistema a rotore.

Sono ideali per frantumare cemento armato e materiali da demolizione: l’elevatissima forza al dente generata da motori idraulici a pistoni radiali, di grande cilindrata in presa diretta, consente infatti di frantumare qualsiasi materiale, mentre un sistema automatico inverte la rotazione del tamburo in caso di bloccaggio.