ATG si espande. Dall’India al Mondo

2016-01-13T19:15:06+01:0013 Gennaio 2016|Categorie: Componenti, Notizie|Tag: , , , , , |

ATG ha inaugurato un nuovo stabilimento a Dahej, in India.

Tecnologie produttive all’avanguardia ed elevati standard ambientali sono solo alcune delle caratteristiche chiave dello stabilimento, la cui attuale capacità è di 33.000 tonnellate annue, ma che diventeranno 57.000 entro la fine del 2016.

La prossimità al porto multi cargo di Dahej, ultra moderno e sito in acque profonde, nonché la vicinanza ad altre infrastrutture logistiche (ferrovia, autostrada e aeroporto) garantiscono allo stabilimento la disponibilità di collegamenti eccellenti. Da qui le navi salpano direttamente verso i porti europei raggiungendoli in 18/22 giorni, riducendo considerevolmente i tempi di trasporto.

Sui complessivi 433.000 mq dello stabilimento, l’area edificata è pari a circa 112.000 mq.

Nel corso della fase produttiva iniziale, lo stabilimento produrrà pneumatici per trattori, mietitrebbie, irroratrici, nonché pneumatici implement.

In aggiunta a questi prodotti per applicazioni in agricoltura, il sito sarà in grado di produrre anche pneumatici per applicazioni industriali, mentre pneumatici per minipale e terne, movimentatori telescopici ed escavatori sono già in produzione.

La prossima fase di espansione riguarderà invece pneumatici speciali per applicazioni in selvicoltura, nonché gli pneumatici per applicazioni portuali e minerarie.

Nel 2016 presso il nuovo sito sarà inoltre avviata la produzione di pneumatici radiali “All Steel”, con l’obiettivo di arrivare a circa 50.000 pneumatici radiali OTR “All Steel” all’anno a partire dalla fine del 2016.