Arriva il nuovo 220X di JCB, potente, robusto e…

2022-07-21T11:04:26+02:0023 Luglio 2022|Categorie: Movimento terra, Notizie|Tag: , , , , |

JCB presenta il nuovo escavatore cingolato 220X, modello di punta della propria gamma motorizzata Stage V.

JCB 220X: robusto, potente e…

Come il resto dei modelli della gamma Stage V, anche il nuovo 220X offre numerosi vantaggi legati ai suoi plus tecnici. A partire dalla motorizzazione: il nuovo escavatore è mosso dal motore JCB Dieselmax 448 Stage V che eroga una coppia maggiore. Il JCB Dieselmax 448 da 4,8 litri, infatti, eroga la potenza di 129 kW (173 Hp) con 690 Nm di coppia a 1.500 giri/min. 

L’escavatore cingolato JCB 220X oltre che potente è molto robusto: è stato sottoposto a 4 anni di sviluppo e migliaia di ore di test estremi, dai test di resistenza agli shock termici (da 55°C a -30°C) ai test di resistenza alle vibrazioni. 

Il sistema idraulico della serie X offre velocità e controllabilità: la collaudata componentistica giapponese offre precisione ed efficienza e i comandi proporzionali personalizzabili consentono all’operatore un più semplice utilizzo delle attrezzature.

Tubi idraulici di ampio diametro e un innovativo sistema di rigenerazione idraulica garantiscono tempi di ciclo più rapidi e consumo di carburante ridotto.

Come tutti gli escavatori di nuova generazione JCB, anche il 220X è dotato di un nuovo filtro di riduzione catalitica selettiva (SCR-F) che comprende uno SCR, un filtro antiparticolato diesel (DPF) e un catalizzatore di ossidazione diesel (DOC) con una grande capacità di trattenere la fuliggine. Non è più richiesto il ricircolo dei gas di scarico (EGR) e il sistema è stato rimosso dal nuovo collettore di aspirazione, ottenendo un motore più pulito.

La cabina di tipo CommandPlus è più grande del 15% rispetto ai precedenti escavatori della serie JS, è dotata di HVAC migliorato, specifiche standard più elevate, un livello di rumorosità ridotto e un monitor regolabile da 7 pollici. 

Le specifiche della cabina sono state ulteriormente migliorate, con un sedile a sospensione pneumatica riscaldato Grammer deluxe, climatizzatore, radio Bluetooth, tendine anteriori, posteriori e laterali a destra, una pompa di rifornimento e un toolkit rivisto, tutto di serie.

Anche la fase di gestione e manutenzione è stata ulteriormente migliorata. Gli escavatori della Serie X richiedono meno controlli giornalieri rispetto ai modelli precedenti, con intervalli di manutenzione dell’olio idraulico estesi e accesso da terra a tutte le aree di ispezion