Acciaio sempre più “green” per Mercedes-Benz

2021-09-03T21:59:45+02:004 Settembre 2021|Categorie: Componenti, Notizie, Veicoli industriali e leggeri|Tag: , , , , , |

Un altro importante passo di Mercedes-Benz verso una catena di approvvigionamento dell’acciaio verde. L’azienda infatti ha avviato una partnership con il produttore di acciaio svedese SSAB per l’acciaio privo di CO2.

Mercedes-Benz e il suo partner SSAB stanno ponendo le basi per introdurre l’acciaio verde nei veicoli il più rapidamente possibile, e i primi prototipi di scocche in acciaio privo di CO2 sono già in programma per il prossimo anno.

Per la produzione dell’acciaio, il partner fa affidamento sull’idrogeno ricavato dall’acqua e dall’energia fossile. Invece del carbone da coke, l’idrogeno viene utilizzato per ridurre l’ossido di ferro in ferro grezzo, passo cruciale verso una catena del valore completa dell’acciaio verde con nessuna emissione di CO2. Già oggi è operativo un impianto pilota per l’acciaio fossil free, e dal 2026 SSAB mira a fornire al mercato acciaio fossil-free su scala industriale.

Mercedes-Benz coglie ogni opportunità per ridurre le emissioni in modo rapido e sostenibile, ed entro la fine del decennio, l’azienda sarà pronta per diventare completamente elettrica, ovunque le condizioni di mercato lo consentano.